Le spiagge da sogno, a portata di mano

di Isa Grassano

 Nel mare dei Caraibi o in pieno Oceano, nei mitici mari d’Oriente o in quelli profondi d’Occidente, al limite della terraferma o su un cordone litorale, a delimitare la laguna. Ci sono spiagge, spesso immortalate in scene di film che incantano più delle altre. Paradisi naturali da vivere almeno una volta. Noi di amichesiparte vi indichiamo alcune tra le più belle, dove rilassarsi o divertirsi al sole, ma a portata di mano.

 

Ramla Bay – Gozo

Ramla Bay è una spiaggia leggendaria. Sull’isola di Gozo (www.visitmalta.it), una delle più belle del Mediterraneo, il cui appellativo “Ramla-il-Hamra” significa “spiaggia della sabbia rossa”. Qui si trova la grotta di Calypso, identificata come l’isola di Ogigia di cui parla l’Odissea. Ed è qui che, secondo la mitologia, la ninfa Calipso avrebbe fatto di Ulisse il suo “prigioniero d’amore”, per sette anni, fino a quando il desiderio dell’eroe di tornare ad Itaca sarà più forte anche della promessa di immortalità fatta dalla ninfa.

 

Zlatni Rat – Croazia

Zlatni Rat, in Croazia (www.croazia.hr), è una delle maggiori attrazioni dell’Adriatico. La chiamano “corno d’oro”, in quanto si racconta, che un milione di anni fa uno scoglio cominciò a trattenere le pietre portate dalle onde e, così con il passare dei secoli, si formò “il corno”. Ci si arriva attraversando una fitta pineta e una strada lastricata in pietra bianca e, subito, dinnanzi agli occhi si apre uno scenario di un blu intenso.

 

Agios Stefanos – Isola di Kos

Sulla spiaggia di Agios Stefanos, sull’isola di Kos in Grecia (www.visitgreece.gr), si trovano le rovine delle basiliche cristiane, ritrovate nel 1932 dall’archeologo italiano Lorenzi, dove poter scattare decine di selfie. Il panorama è dominato dall’isolotto di Kastri circondato dal mare luccicante dell’Egeo.

 

Cala Mitjana a Minorca

Spostandosi in Spagna, c’è Cala Mitjana, a Minorca (www.turismospagnolo.it), riserva della biosfera proclamata dall’Unesco nel 1993. Racchiusa entro un’insenatura, ha sabbia finissima, acqua limpidissima che ricorda quelle dei Caraibi, cento metri di arenile e un grande bosco alle spalle.

 

Balelido in Puglia, a Torre Mozza

E in Italia? Balelido (www.balelido.it) in Puglia, a Torre Mozza, è un paradiso sul mare blu cobalto e sabbia bianca come ai Caraibi. Ci si rilassa e ci si abbronza sotto ampi palmeti, sorseggiando cocktail e champagne o degustando cestini di frutta fresca. Giochi di luce, il profumo della macchia mediterranea e musica d’atmosfera, lounge e chill-out.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Precedente Notte Rosa 2019 Successivo Antonio Martino: "nuvole" da indossare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.