Mare al mattino

Mare al mattino

«Pensava soltanto a quello.

Riportare la sua vita a quel punto.

Nel punto dove si era interrotta.
Si trattava di unire due lembi di terra, due lembi di tempo.

In mezzo c’era il mare.

Si metteva i fichi aperti sugli occhi per ricordarsi quel sapore di dolce e di grumi.

Vedeva rosso attraverso quei semi.

Cercava il cuore del suo mondo lasciato».

 

Mare al Mattino (Mazzantini)

Una risposta a “Mare al mattino”

  1. Ho ascoltato la radio, da sempre la mia migliore amica, con piacere la sorpresa di sentire la voce sempre allegra della brava Cuccarini, sono andata subito al computer ho visto una foto splendida e……”mare al mattino” l’ho trascritta per dedicarla a mia figlia che ama come me il mare……bello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.