SPIAGGIATE IN CROAZIA

di Lucrezia Argentiero e Isa Grassano

Non avete ancora deciso dove andare per le vostre vacanze? Noi di Amichesiparte vi suggeriamo di andare a rilassarvi in Croazia. Lungo tutta la costa ci sono spiagge bellissime dove ciascuna può trovare il suo angolo di paradiso e con il mare tra i più puliti d’Europa.

Ce n’è per tutti i gusti, sia che si cerchi il relax completo sia le attività all’aria aperta e il divertimento. E se amate la tintarella integra, qui c’è veramente l’imbarazzo della scelta, con campeggi e centri per nudisti. Per riconoscerli, basta solo ricordare le tre lettere che li identificano FKK.

 

Ecco la top ten delle distese al sole da non perdere…SPIAGGIATE IN CROAZIA

1 Sunčana Uvala

Si trova sull’isola di Losini, tra le più turistiche del golfo del Quarnaro, a soli 20 minuti a piedi dal centro di Lussino Piccolo. Ha un litorale di ghiaia ed è circondata da un bosco di pini che rende la spiaggia più ombreggiata e fresca.

2 Zrce

È la spiaggia più famosa dell’isola di Pag. È stata soprannominata l’Ibiza croata ed è raggiungibile facilmente in bicicletta. È il paradiso del divertimento fino a notte fonda, con le sue numerose discoteche allineate (la più famosa è Papaya), i locali gourmet e i ristoranti dove gustare una grigliata di pesce, spendendo poco, e i party afterbeach.

3 Plat

È stata proclamata la più bella spiaggia nascosta dell’Adriatico, vicino a Dubrovnik. Sabbia dorata, circondata da una pineta di cipressi e mare cristallino, ideale per chi desidera una vacanza tutta relax e natura. I fondali particolarmente bassi la rendono adatta anche se siete nuotatrici poco esperte.

croazia mia pic4 Zlatni Rat

Il “corno d’oro”, il simbolo più fotografato in Croazia. 500 metri di ghiaia bianca, sull’isola di Brač, in Dalmazia, considerata tra le più belle del Mediterraneo. Una lingua di sabbia che si protende dalla costa verso il mare. La curiosità? La sua forma triangolare cambia direzione, come se danzasse seguendo il percorso dei venti e delle maree.

5 Saplunara

Sull’isola di Mljet è un paradiso sabbioso, circondato da una rigogliosa vegetazione. La baia, lunga circa un chilometro, include le spiagge di Belika e Mala Saplunara (grande e piccola). L’isola è famosa perché una leggenda dice che questa è l’isola di Ogigia, dove Ulisse fu tenuto prigioniero da Calipso.

6 Rajska Plaza

La più grande e la più famosa delle spiagge di Lopar, sull’isola di Rab (fa parte del Quarnaro) è Rajska Plaza, chiamata anche la spiaggia del paradiso. Di sabbia e ghiaia è tra le più attrezzate, e si caratterizza per l’acqua bassa. Lunga un chilometro e mezzo, da anni vanta la bandiera blu per la qualità delle sue acque.

7 Punta Rata

La rivista americana Forbes, l’ha inserita tra le dieci spiagge più belle del mondo. Una distesa di ciottoli e un mare dalle mille sfumature di azzurro, a Brela in Dalmazia, circondata dal verde di una pineta. Si raggiunge al termine di una tortuosa discesa, ma è comunque sempre molto affollata.

 8 Bonj

Per le amanti del lusso c’è lo stabilimento d’elite Bonj Les Bains, situato all’ombra di pini profumati nella baia dell’Amfora, con una spettacolare vista sulle isola Paklinski. Ha un colonnato bianco, stile anni trenta e cabine in pietra, ideale per rilassarsi e sonnecchiare, in assoluta privacy. www.suncanihvar.com

9 Sabunike

Sabunike, vicino a Nin, si caratterizza dalle baie con fondali bassi e sabbiosi. È nota anche per i fanghi curativi per i reumatismi e le patologie cutanee. Per la sua posizione, nella baia, dove soffia la brezza della montagna di Velebit, è ideale se amate fare vela o surf.

10 Bijeca

A Medulin è Bijeca la spiaggia più famosa e l’unica di sabbia in tutta l’Istria. Si estende per un chilometro sulla costa, con la sua graduale discesa verso il mare. Perfetta da vivere per tutto il giorno grazie a zone ombrose. Se preferite la vacanza attiva e stare distese ad abbronzarvi tante pre vi annoia, potete dedicarvi allo sport e giocare a pallavolo.

GUIDA PRATICA

ARRIVARE IN AEREO

La compagnia aerea di bandiera, la Croatia Airlines, collega la Croazia con numerose città italiane. Oltre ad essa, effettuano i collegamenti aerei per la Croazia più di trenta compagnie, tra cui British Airways, Lufthansa, Iberia, Austrian Airlines, Alitalia. Ci sono inoltre, ben 16 compagnie aeree low cost. Gli aeroporti internazionali della Croazia si trovano a Zagreb (Zagabria), Split (Spalato), Dubrovnik, Osijek, Zadar (Zara), Rijeka (Fiume), Pula (Pola) e sulle isole Brač (Brazza).

A Lošinj (Lussino) l’aeroporto è aperto soltanto durante la stagione estiva.

ARRIVARE IN TRENO

Il treno per andare dall’Italia in Croazia è un buon mezzo di trasporto per arrivare fino a Trieste. Da qui si prosegue poi in autobus verso Pola, Rijeka, Split e Medjugorje. Si può utilizzare anche per andare a Zagabria, ci sono collegamenti diretti Venezia – Zagreb (via Lubiana). A chi, però, deve recarsi nelle località croate marittime, l’utilizzo del treno non è raccomandabile.

In Crozia ci si può muovere in treno: la rete ferroviaria collega tutte le maggiori città croate, tranne Dubrovnik. Tutte le informazioni e orari si possono avere al numero verde 060 333 444 oppure consultando il sito www.hznet.hr.

 ARRIVARE IN NAVE O IN TRAGHETTO

Tutti i porti, compresi quelli sulle 50 isole abitate, sono raggiungibili con navi passeggeri e navi traghetto.

La maggiore compagnia marittima croata, Jadrolinija, collega, durante tutto l’anno, Zadar (Zara) e Split (Spalato) con Ancona. Dubrovnik con Bari. I traghetti effettuano collegamenti da tre a sette volte la settimana in base alla stagione. www.jadrolinija.hr

Blue Line effettua collegamenti da Split ad Ancona e viceversa, almeno tre volte alla settimana, mentre nella stagione estiva si aggiungono le linee tra Ancona e Hvar. www.blueline-ferries.com

Tutte le informazioni riguardo alle linee marittime stagionali si possono trovare sul sito dell’Agenzia per il trasporto marittimo di linea, www.agencija-zolpp.hr (sito in lingua croata, NdT).

ARRIVARE IN AUTOBUS

La ramificata rete delle linee autobus collega tutte le parti del paese. Esistono le linee regolari che collegano la Croazia con l’Italia. Dall’autostazione di Trieste sono previste partenze per la Croazia durante tutto l’anno (Pula, Rijeka, Zadar, Šibenik, Split, Dubrovnik.
Le linee autobus tra tutte le città maggiori (linee interurbane) sono molto frequenti, come anche quelle interregionali. L’autostazione di Zagreb è il terminal più trafficato della Croazia.

www.akz.hr

 

ARRIVARE IN AUTO

Se si raggiunge la Croazia in macchina nei mesi estivi, è possibile che alla frontiera ci si imbatta in code, specialmente durante il fine settimana, quando un maggior numero di turisti entra o esce dal nostro paese, fatto da non sottovalutare quando si pianifica un viaggio. Per evitare viaggi prolungati e lunghe code, si consiglia di informarsi, prima di mettersi in viaggio, sulla viabilità e sugli orari dei traghetti presso l’Automobile Club di Croazia (HAK), centro informativo dell’HAK: tel. +385 1 4640 800, www.hak.hr.

Nei caselli si paga il pedaggio, dove si accettano contanti (la valuta nazionale oppure l’euro) e carte di credito.

Se non diversamente indicato, il limite di velocità in autostrada croata è di 130 Km/h.

PER VIAGGIARE INFORMATE

LINGUA

Il croato è la lingua ufficiale. Non c’è da preoccuparsi se non lo si conosce. Tutti, o quasi, soprattutto nei ristoranti e negli hotel, parlano inglese e molto spesso anche l’italiano.

DOCUMENTI

Basta la carta di identità valida per l’espatrio.

MONETA

La valuta croata è la Kuna (1 euro circa 7,6453 kune). Non ci sono limiti per importare ed esportare valuta estera. E se non si è stati previdenti, è possibile cambiare gli euro in kune direttamente in banca, negli uffici postali, nei cambia-valute autorizzati o ancora negli uffici del turismo, un po’ ovunque in tutte le zone turistiche. In molti posti accettano gli euro.

TAXI

In tutte le maggiori città è presente il servizio taxi, specialmente nei porti, aeroporti e stazioni di treni ed autobus. Da poco esiste un servizio di taxi privato con insegna “Taxi Cammeo” con prezzi molto convenienti ma il servizio non è presente in tutte le città. La partenza è tarrifata da 20 kune (3 euro) a 40 kune (6 euro) secondo la città ed include la corsa di 5km: ogni chilometro successivo non dovrebbe superare la tariffa di 1 euro.

TELEFONARE

Se si vuole chiamare l’Italia, il prefisso è 0039
, per chiamare in Croazia dall’Italia occorre fare 00385.

ELETTRICITA’

La rete elettrica è a 220V, le prese sono europee standard con 2 o 3 contatti.

BICICLETTA

La Croazia si può girare molto bene in bicicletta, grazie alle numerose piste ciclabili. Solo la contea di Karlovac ha oltre 750 km di piste ciclabili tracciate, 10 itinerari tracciati con mappe stampate e segnaletica sul percorso.

IN VALIGIA

Capi leggeri; una giacca a vento per la sera, ideale anche se andate sulle isole o in barca. Un paio di costumi da bagno. Scarpe per l’escursionismo. Crema solare protettiva e antizanzare. Qualche capo elegante per la cena.

MANCE

In nessun ristorante troverete, nella carta del menu, la voce “coperto”. Da queste parti il “servizio” è già incluso nel prezzo della consumazione. È buona abitudine, però, lasciare qualche moneta al cameriere (solitamente la mancia si aggira intorno al 10% del conto).

SALUTE

In tutte le città della Croazia ci sono ospedali. Nelle località turistiche e nelle isole maggiori si trovano numerosi ambulatori e farmacie. Per chi dovesse aver bisogno del pronto soccorso, l’intervento è gratuito, in quanto l’Italia e la Croazia hanno una convenzione di assistenza sanitaria. L’importante è esibire la tessera sanitaria europea.

CONSOLATO ITALIANO

Ambasciata Italiana a Zagabria

Medulićeva, 22, tel. 385 1 4846386; www.ambzagabria.esteri.it

Consolato Italiano a Fiume

Riva 16, tel. 385 51 355200, www.consfiume.esteri.it

 

INFO

Ente Nazionale Croato per il Turismo

Via G. Leopardi,19 – Milano

Tel. 02 86454443

Fax. 02 86454574

www.croazia.hr

facebook

youtube                                

twitter

 

 

 

 

 

Precedente Volo dell'aquila Successivo La moda da vivere in Puglia

Un commento su “SPIAGGIATE IN CROAZIA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.