Le sorprese di Pasqua sulla riviera romagnola

La riviera romagnola torna ad animarsi in vista del weekend di Pasqua. le uova artistiche realizzate da scultori e decoratori

 

Dal 15 al 18 aprile propone una serie di appuntamenti per tutti i gusti e tutte le età. Questi uniti alla riapertura delle spiagge a fine marzo, all’accoglienza tipica romagnola e al buon cibo, preannunciano delle festività all’insegna della leggerezza e della convivialità. E mai come in questo periodo c’è bisogno di “distrarsi” un po’ da quelle notizie tristi di cui giornali e tg sono pieni.

PER LE APPASSIONATE DI SPORT
Se amate lo sport, tutto è pronto per una settimana di divertimento sulla sabbia di Riccione. Da Pasquetta (lunedì 18) a domenica 24 aprile va in scena la 23a edizione del Beach Line Festival, il più grande evento mondiale di beach volley con oltre mille partecipanti provenienti dal nord Europa. I giocatori si daranno appuntamento per sfidarsi sugli oltre duecento campi da gioco allestiti sulla spiaggia libera tra il “Marano” e il Porto, fino al Piazzale San Martino. Da mattina a sera, potrete godersi questo spettacolo a cielo aperto pieno di energia, tra una passeggiata, un aperitivo al tramonto o un pranzo in uno dei numerosi locali degli stabilimenti balneari.

A TUTTO CIBO

Torna lo Streeat Food Truck Festival vicino la spiaggia di Rimini. Da venerdì 15 a lunedì 18 aprile, musica e cibo da strada diffonderanno la cultura del cibo di qualità, nella bella cornice di Piazzale Fellini, a due passi dal lungomare. La piazza sarà animata da ape car, carretti, furgoncini, biciclette, roulotte, moto e rimorchi, allestiti con piastre, forni, friggitrici, bollitori e griglie. Dalle 18 fino a tarda sera sforneranno “street food” da gustare in piedi o nei tavoli allestiti per l’occasione (dagli arancini siciliani ai panzerotti pugliesi, passando per gli arrosticini abruzzesi). Il tutto accompagnato da birre artigianali, vini naturali, centrifughe di frutta verdura e cocktail rinfrescanti. Ingresso gratuito.

MUSICA DIFFUSA

Se amate la musica, da segnare l’appuntamento – il giorno del Lunedì dell’Angelo (18 aprile) – con il tradizionale “Concerto di Pasqua” nella Chiesa Stella Maris di Milano Marittima (Ra), del Coro Polifonico Ad Novas. Musica diffusa a Bellaria-Igea Marina (Rn). Cinque postazioni di gruppi musicali di diverso genere faranno da colonna sonora alla cittadina, accompagnando il passeggio e la sosta dei passanti con intrattenimento e spettacoli, Cosplay e muppets.

LE UOVA ARTISTICHE

Per una Pasqua che si rispetti, non possono mancare le uova. Non solo quelle di cioccolato. Cervia (Ra) mette in mostra le uova artistiche con “Primavera Marittima – Uova d’arte” nel weekend di Pasqua (in Piazza Garibaldi e Pisacane). Pittori e artigiani realizzeranno a mano sculture-uovo e nei materiali più disparati: dal legno alla ceramica, dal metallo allo zucchero.

Nella stessa location, il weekend di sabato 30 aprile e domenica 1 maggio andranno in scena gli “Antichi mestieri” con banchi allestiti a tema medievale per assistere alla rappresentazione molto realistica delle attività di una volta.

I LUOGHI DI GIOVANNI PASCOLI

Infine, per trascorrere il pomeriggio di Pasqua in maniera diversa si possono esplorare i luoghi del cuore di Giovanni Pascoli, nato e cresciuto in Romagna. Visita guidata al Museo Multimediale e al Palazzo Nobile di Villa Torlonia “Villa Torlonia tra storie inedite e poesia” o ancora visita guidata al Museo Casa Pascoli in tre turni (ore 15.30-16.30-17.30). Nel giardino della casa museo è allestito un nuovo percorso botanico per scoprire le piante e i fiori cari al poeta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.