Seguendo la Stella Cometa

Torna la magia dei Presepi: “Seguendo la Stella Cometa”

 di Lucrezia Argentiero

Ci siamo ragazze. Il conto alla rovescia è avviato. Il Natale è ormai alle porte! Nelle case gli alberi e i presepi sono già stati allestiti, donando calore e gioia. Ma è soprattutto nelle città che quest’anno vi sembrerà di vivere una luce nuova. Volete qualche consiglio?

Andate alla scoperta della Riviera Romagnola. Non solo mare d’inverno ma anche sabbia, sale, vetroresina, plexiglass, legno di cirmolo e tanto estro e creatività che danno vita agli originali Presepi del Progetto “Seguendo la Stella Cometa” Un mare di presepi che parte da Marina di Ravenna per arrivare a Rimini (www.presepinriviera.it) .

Accanto ad appuntamenti ormai tradizionali con la Natività, dal Presepe di Sale di Cervia a quello della Marineria sul Portocanale di Cesenatico, passando per il Presepe dell’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano Marittima, il “tour” offre anche quest’anno nuove interpretazioni del Presepe realizzate da artisti di fama internazionale (sand sculptor russi, spagnoli, polacchi e olandesi), sulle spiagge di Rimini, Torre Pedrera, Bellaria, Igea Marina e Marina di Ravenna.

Ad accomunare le diverse interpretazioni della Natività di “Seguendo la Stella Cometa” c’è un elemento comune, il paziente ed estroso tocco artigianale dell’uomo e c’è la sabbia, elemento duttile per antonomasia.

Presepe di sabbia arco augusto

Sulla spiaggia libera di Rimini è “risorto” l’antico porto di Ariminum, con un Presepe di 70 metri lineari su una superficie complessiva di 450 metri quadrati e la riproduzione dell’antico borgo marinaro con i suoi protagonisti: pescatori, commercianti ed artigiani.

Al Bagno 65 di Torre Pedrera il Presepe, realizzato quest’anno su un’area di 6.000 metri quadrati in modo da permettere ai visitatori di camminarci in mezzo, attraversandolo, è protagonista la Rimini di epoca romana, con fedeli riproduzioni dell’Arco di Augusto e del Ponte di Tiberio, oltre a scene di vita agreste.

A Igea Marina, sulla spiaggia antistante Viale Ennio, il Presepe degli Angeli della Sabbia celebra quest’anno la vita marinara, con statue raffiguranti i pescatori e le loro famiglie, e le rappresentazioni della Natività proseguono nel centro storico, con i suggestivi ed originali Presepi nei Tini.

 Marina di Ravenna darsena presepe di sabbi

Marina di Ravenna darsena presepe di sabbia

E’ invece un omaggio a Ravenna Capitale del Mosaico il Presepe di Sabbia realizzato a Marina di Ravenna nella spiaggia antistante il piazzale della Diga Foranea. Ogni statua ospita ai suoi piedi, posizionati sulla sabbia, i mosaici realizzati dagli studenti del Liceo Artistico Severini di Ravenna, in un originale accostamento di sicuro impatto.

 

Il Natale non è mai stato così emozionante grazie a “Seguendo la Stella Cometa”.

Un’ultima cosa: non dimenticate la macchina fotografica. Postate le vostre foto con l’hashtag #Presepinriviera e commentatele con i vostri amici.

 

Info

www.presepinriviera.it

www.aptservizi.com

tel: 0541-430190

 

 

Precedente È GRATIS Successivo Check In vip con Simona Molinari

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.